Week end in Liguria, il tour di Imperia

Un week end per scoprire la Liguria? Questa settimana consigliamo il tour di Imperia, capoluogo di provincia a pochi chilometri dalla Francia e perla della Riviera di Ponente.

Imperia è stata fondata il 21 ottobre 1923 dall'unione di 11 comuni: Porto Maurizio, Oneglia, Piani, Caramagna Ligure, Castelvecchio di Santa Maria Maggiore, Borgo Sant'Agata, Costa d'Oneglia, Poggi, Torrazza, Moltedo e Montegrazie.

Imperia sorge sulla foce del fiume Impero, che separa il borgo di Oneglia (a levante) da quello di Porto Maurizio (a ponente). L'idea di unificare i due centri, da sempre divisi da un'accesa rivalità, risale alla metà dell'Ottocento: il primo passo è la costruzione di un ponte che scavalchi il fiume e consenta il passaggio (nell'agosto del 1842). Ma i rapporti tra portorini (“Cacelotti”) e onegliesi (“Ciantafurche”) non migliorano.

In precedenza Porto Maurizio, le cui origini si fanno risalire all'epoca romana, era stata assoggettata alla Repubblica di Genova fin dal 1200. Oneglia, invece, dopo essere stata possedimento dei Doria, era passata, nel 1576, ai Savoia. Dopo varie vicissitudini, tornò in mano piemontese nel 1815.

Economia di Imperia


Imperia si propone come vera e propria capitale della dieta mediterranea. La produzione olearia ha contraddistinto l'economia della città a partire dall'inizio dell'Ottocento, con la nascita di aziende che hanno saputo imporsi a livello nazionale e internazionale. In via Garessio, la via degli oleifici, sorge il Museo dell'Olivo. La produzione della pasta è legata, invece, ad una sola azienda, che è stata però in grado, nel tempo, di conquistare e mantenere un'importante fetta di mercato.
Negli ultimi anni l'economia imperiese ha assistito allo sviluppo dell'industria turistica, con manifestazioni di rilievo (come le Vele d'epoca o gli appuntamenti legati alla piscina di recente costruzione, come la Coppa del Mondo di nuoto) e un forte incremento allo sviluppo di strutture ricettive, come il porto turistico a Porto Maurizio e i tanti agriturismo con imperdibili offerte per il week end.


Scoprire la città di Imperia


La visita di Porto Maurizio parte dal quartiere medievale, il Parasio. Il nucleo più antico della città di Imperia presenta edifici appartenenti a varie epoche: Palazzo Pagliari, Palazzo Lavagna, la chiesa di San Leonardo. Da vedere anche le Logge del convento di Santa Chiara (1365), da dove si gode un panorama suggestivo. Il Duomo di San Maurizio, in stile neoclassico (eretto nel 1781) è la chiesa più grande della regione.

La visita di Oneglia parte dalla pieve di Santa Maria Maggiore, ultima testimonianza del nucleo più antico del borgo. Nel centro storico si trova la chiesa di San Giovanni Battista, eretta nel 1742: all'interno conserva, tra l'altro, un gruppo marmoreo di Anton Maria Maragliano. Nella zona residenziale si trovano diverse costruzioni prestigiose, tra le quali spicca Villa Bianca, un esempio di architettura liberty meglio noto come Villa Grock, dal nome del celebre clown che la fece costruire negli anni Trenta.

Estate in Liguria, le migliori offerte del 2018 per vivere le cinque terre