Vacanza in moto in Liguria per il week end

Le offerte turistiche del Ponte di Ognissanti in Liguria, godono di un vantaggio che altre regioni italiane non possono offrire. Sulle colline troviamo itinerari perfetti per una vacanza in moto. A novembre in Liguria, molti si preparano per il ponte di Ognissanti, e stanno organizzando progetti per guadagnare qualche giorno di fuga dalle grandi città. Le idee sono molte e anche le proposte che arrivano dai luoghi di vacanza in Liguria. Ma per chi è alla ricerca, oltre al semplice relax, di qualcosa di davvero alternativo, consigliamo senza dubbio di visitare la Liguria.

Passo del Bracco - Sestri Levante (SP)


Il passo del Bracco sviluppa sugli altopiani liguri posti tra La Spezia e Sestri Levante. Per chi proviene da sud l’uscita autostradale da preferire è quella di Brugnato Borghetto (A12), e seguire poi la S.S.1 in direzione Sestri Levante, Per chi invece arriva da nord percorrendo sempre la A12, l’uscita e quella di Sestri Levante si segue sempre la S.S.1 ma in direzione La Spezia.

Il Passo del Bracco è la tappa ideale di una vacanza in moto. Una volta che si inizia a salire, ci si rende subito conto dell’ottimo stato di mantenimento del manto stradale. L’unica pecca si manifesta a coloro che percorrono il passo da est in direzione ovest, intatti nella corsia di destra è costantemente presente un lieve avvallamento che ci accompagna da Brugnato Borghetto fino a Sestri Levante ma, nel complesso, a parte un fastidio iniziale non crea molti problemi. Man mano che si sale, si passa da curve medio veloci in grado di regalare grandi emozioni, a esse da fare in seconda, fino a tornanti da percorrere rigorosamente in prima. Il tutto in un paesaggio composto da conifere e castagni dove, a tratti, e quando la vegetazione lo permette, è possibile ammirare i golfi e le insenature create e modellate dal bellissimo Mar Ligure.

Concludendo, consigliamo il passo del Bracco a coloro che vogliono passare una tranquilla domenica pomeriggio, lungo un tratto stradale sufficientemente impegnativo ricco di ogni genere di curve e privo di lunghi rettifili. Un percorso adatto a tutti e ottimo per imparare un po’ di più a guidare la moto. Consiglio vivamente come sempre di rimanere nella propria corsia. In più potrete godere di paesaggi veramente eccezionali.

Estate in Liguria, le migliori offerte del 2018 per vivere le cinque terre