Vacanze intelligenti in Liguria

La Liguria è perfetta per organizzare le vacanze in famiglia. Ma per trascorrere il soggiorno ideale con i bambini è importante pianificare delle vacanze intelligenti. Come? È molto importante conoscere il territorio e decidere di trascorrere le proprie ferie nel luogo ligure migliore.

La Liguria si trova a nord-ovest, il suo capoluogo, a est con la Toscana, a nord con il Piemonte e a sud con il Mar Ligure. Il mare che la bagna è il Mar Ligure. Il golfo più importante è quello di Genova dove sono situate la riviera di Ponente e quella di Levante. Ci sono anche i promontori di Portofino e di Portovenere. I suoi fiumi sono brevi, perché sono torrenti, il più grande è il Magra e i minori sono il Roia, Bisagno, Bolcevera e il Vara. È protetta dalle Alpi Marittime e dall'Appannino Ligure. I monti partono dal colle di Cadibona che si trova alle spalle di Savona dove c'è anche il Passo dei Giovi. I monti degli Appennini come il monte Saccarello sono poco elevati. Le vallate confinano con la pianura Padana.

Il clima della Liguria è marittimo: è mite d'inverno e ventilato d'estate. Le piogge sono frequenti e c'è molta umidità. L'agricoltura della Liguria produce prodotti di qualità come olio di oliva, vino, frutti e molti ortaggi. I liguri sono specializzati per la floricoltura cioè per la produzione di fiori nella zona della Riviera di Ponente e di Imperia. Non ci sono molte zone dove si possono allevare gli animali, perciò l' allevamento è poco sviluppato. Siccome la Liguria è una regione sul mare, è sviluppata la pesca che pian piano sta sparendo perché la popolazione preferisce fare altri lavori. Anche se la pesca non è praticata il mare serve per fare commerci di materie prime, e per costruire navi nei cantieri navali.

Le industrie sono sviluppate fra Genova e Savona, a Genova e nei suoi dintorni ci sono industrie meccaniche. Il cantiere navale dell'Ansaldo è uno dei più famosi. Il punto dove giungono più materie prime è Savona che insieme a La Spezia ospitano impianti dell' industria: siderurgica, navale, meccanica, metallurgica, chimica alimentare e la raffinazione dell' petrolio; e inoltre La Spezia e famosa per la produzione di armi. Il settore terziario è il più sviluppato, che è fonito soprattutto dal turismo con la costruzione di alberghi ed edifici.

Le vie di comunicazioni sono marittime oltre che autostradali come l'ex Via Aurelia che sono anche state trasformate con trafori e viadotti. Le vie marittime come Genova che svolge la funzione di scalo multifunzionale, Savona nel trasporto della automobili e La Spezia per il trasporto di container dopo i Porti di Gioia Tauro e Genova. Dalla Liguria partono anche la rete autostradale e ferroviaria. Inoltre c'è l' aeroporto di Genova dove ci sono molti sbarchi e imbarchi.

L'entroterra è spopolato mentre le coste sono sovraffollate perché legate al turismo e ai porti, oppure lungo le strade che portano oltre i rilievi.

Genova


La sua città principale cioè Genova che conta circa 610.000 abitanti e nota come centro commerciale e industriale più importante della Liguria .E' situata nel punto più interno della Liguria ed è disposta tipo un anfiteatro romano. Il centro storico, è caratterizzato da vie strette e tortuose e chiamate caruggi. Questa particolare conformazione si trova in molti centri della regione. Gli edifici sono stati costruiti persino a ridosso del torrente Polcevera perchè non restavano aree edificabili alle spalle della città, Genova si è estesa in direzione delle due Riviere, i centri di Pegli, Sestri Ponente, Cermigliano, San Pierdarena, Sturla e Nervi, diventati così quartieri periferici. I posti più belli sono: Piazza San Matteo, la cattedrale e la monumentale via Garibaldi. Il porto è uno fra i più efficienti d' Europa e l'economia è basata sui cantieri navali oltre a questo sono importanti le banche ed attività culturali tipo: il famoso "acquario di Genova", l'università, le fiere come l'Euroflora e il Salone nautico. Ma ci sono anche industrie siderurgiche, meccaniche, metallurgica, tessili, alimentari, i cantieri navali, le raffinerie, gli stabilimenti chimici e farmaceutici. E ricordiamo anche i centri turistici della sua provincia come Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino.

La Spezia


La Spezia conta circa 99.000 abitanti. È il capoluogo più orientale; oltre che terzo porto in Italia per il traffico dei container, è il primo per importanza militare. La provincia costiera presenta luoghi di notevole bellezza, come Portovenere e le famose Cinque Terre, che richiamano il turismo. La Spezia, adagiata sul fondo di uno stretto golfo, a una maglia di vie ordinate, frutto di una crescita pianificata che risale alla metà del secolo scorso. Le risorse principali dell'economia delle città sono le industrie (cantieri navali, industrie metalmeccaniche, ferroviarie, tessili, chimiche, alimentari) e il porto mercantile che alimenta un importante movimento commerciale. A questo è affiancato il porto militare.



Savona


Savona conta circa 65.000 abitanti. La città di Savona si trova nella Riviera di Ponente è considerata il porto del Piemonte, e il secondo della Liguria, specializzato nel trasporto del petrolio, del carbone e delle automobili. Una notevole attività portuale alimenta l'economia, insieme ai cantieri navali e alle industrie metallurgiche. La provincia, invece, vive di turismo, grazie agli stabilimenti balneari di località rinomate come Alassio, Albenga e Varazze. Per secoli la città rivaleggiò con Genova da cui venne sottomessa nel 1528. I suoi traffici, però, non ne risentirono perché dal porto partiva la strada per Torino; alla strada si affiancarono nel tempo la ferrovia e l'autostrada.

Imperia


Imperia conta circa 41.000 abitanti. E' il capoluogo ligure più piccolo e il più occidentale. Si tratta di un centro prevalentemente agricolo. L'economia dipende dall'agricoltura, in particolare dalla coltivazione dei fiori e delle olive, che alimentano gli importanti oleifici Oneglia. In provincia troviamo piccoli centri turistici e Sanremo, che conta più abitanti del capoluogo (61.000). Imperia è nata dalla fusione di due cittadine: Oneglia e Porto Maurizio, divise dal torrente Impero.

Estate in Liguria, le migliori offerte del 2018 per vivere le cinque terre